Il Tirreno

Cronaca

Trovata morta in hotel a 53 anni: il marito fermato in Lunigiana. La coppia era sparita da due settimane


	L'auto fermata in Lunigiana, la donna uccisa e il marito
L'auto fermata in Lunigiana, la donna uccisa e il marito

L’uomo aveva lasciato l’albergo: sua auto rintracciata e bloccata a Pontremoli. I due gestivano un’edicola

08 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





LA SPEZIA. Il cadavere di una donna di 53 anni, Rossella Cominotti, è stato ritrovato stamattina all’interno di una camera d’albergo a Mattarana, nello spezzino. Sul corpo della donna sono state trovate ferite che sarebbero compatibili, ad un primo esame, con un’arma da taglio o altro oggetto contundente.

La vittima, una 53enne originaria di Cremona, si trovava all’interno della struttura da alcuni giorni insieme al marito, Alfredo Zenucchi di 57 anni, che è stato fermato dai carabinieri nelle zona di Pontremoli: l’uomo aveva lasciato l’albergo in auto. I due gestivano da circa un anno l'edicola di Bonemerse, vicino Cremona.

Secondo alcune ricostruzioni, l'allontanamento della coppia risalirebbe a circa due settimane fa, contestuale all'improvvisa chiusura del negozio. Negli ultimi giorni erano stati diramati anche alcuni appelli via social perché i due risultavano irreperibili. Ancora da chiarire lo scenario intorno alla vicenda, il 57enne si trova ora in stato di fermo presso il comando dei carabinieri della Spezia dove in queste ore sarà sentito dagli inquirenti.


Primo piano
Il caso

Pisa, neonato sparito dal Santa Chiara: il piccolo non si trova e il padre non collabora, spuntano nuovi elementi, ecco quello che sappiamo

di Andreas Quirici
Le nostre iniziative