Il Tirreno

Europee: Landazabal (Gsk Italia), 'Italia paese più anziano, investire in prevenzione'

09 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 9 giu. (Adnkronos) - "Il vecchio continente ha in questo momento un cambiamento demografico, l'Italia è il paese che in Europa ha la popolazione più anziana. Importante, quindi, una maggiore prevenzione, adottare uno stile di vita sano con attività fisica, una dieta equilibrata per prevenire lo sviluppo delle malattie croniche. E poi la vaccinazione specifica per gli anziani, per prevenire malattie specifiche e garantire un invecchiamento più sano. In questo momento l'Italia è indietro sull'adozione di questi vaccini, siamo lontani dal raggiungimento della copertura ottimale". Lo ha detto Fabio Landazabal, presidente e amministratore delegato di Gsk Italia, alla notte elettorale dell'Adnkronos "Tutti noi sappiamo che prevenire è meglio che curare, investire in prevenzione non è una spesa ma un investimento. Abbiamo a disposizione nuovi studi che dimostrano l'impatto economico della mancanza della copertura vaccinale sul Pil - spiega - si perdono più di 7 miliardi l'anno per il mancato raggiungimento della copertura vaccinale".
Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni