Il Tirreno

Matteotti: Fini, parole Meloni? 'Chi lo uccise era notoriamente fascista'

30 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 mag. (Adnkronos) - "Dumini, colui che guidava la squadraccia, era notoriamente iscritto al partito fascista. E' la storia". Lo sottolinea l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, rispondendo ai giornalisti che gli chiedono di commentare le frasi con le quali il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha commemorato l'assassinio di Giacomo Matteotti, ricordando che fu "ucciso da squadristi fascisti".
Primo piano
Il caso

Livorno, l’evaso dal carcere ripreso alla stazione di Roma Tiburtina