Il Tirreno

Russia: Tajani, 'informarsi prima di partire a Pasqua in Paesi poco sicuri'

27 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 mar. (Adnkronos) - "In Italia abbiamo alzato il livello di sicurezza e di prevenzione. Abbiamo arrestato tre palestinesi qualche giorno fa. Ma consigliamo agli italiani all'estero e a chi partirà a Pasqua, di rinviare i viaggi a Mosca ed evitare eventualmente luoghi dove c'è grande presenza di pubblico. Lo abbiamo detto fin dall'8 di marzo". Lo ha dichiarato il vice premier e ministro degli Esteri Antonio Tajani a Tg2 Italia Europa, parlando del rischio attentati in Italia e delle precauzioni da adottare prima di partire all'estero, dopo l'attentato di venerdì al Crocus City Hall, nei pressi di Mosca. "'Viaggiare Sicuri' - ha continuato il ministro - è l'app del ministero degli Esteri per essere informati sui rischi e abbiamo anche siti web con tutte le informazioni aggiornate minuto per minuto: i siti dell'Unità di Crisi della Farnesina e del ministero degli Esteri 'Viaggiare sicuri' e 'Dove siamo nel mondo'. Fuori dai confini italiani, è bene informarsi prima di viaggiare e, se qualcuno vuole andare in un Paese straniero a rischio, è meglio che cambi destinazione". "Non ci sono pericoli particolari per i turisti nell'alto Mar Rosso - ha detto ancora Tajani - I rischi sono per i mercantili. La missione Aspides, presente nell'area, ha già abbattuto 3 droni Houthi e ha scortato una quarantina di navi mercantili da Suez al Mar Rosso. Sta funzionando e protegge le navi e il commercio internazionale. Da novembre a oggi c'è stato un calo del 40 per cento delle navi transitate attraverso Suez. Il calo nei nostri porti è stato del 2-3 per cento, un calo assolutamente contenibile. L'importante è non abituarsi a non passare da Suez passando invece dal Capo di Buona Speranza, favorendo in tal modo i porti nord europei e non i nostri. Aspides serve anche a garantire l'export e il traffico nei nostri porti.
Primo piano
L’addio

Morte di Mattia Giani, chiesa gremita per l'ultimo saluto al calciatore. La fidanzata: «Sarai sempre la metà del mio cuore»