Il Tirreno

Manovra: Gnassi (Pd), 'bocciato emendamento su risorse a ER, al governo non interessa'

29 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 29 dic. (Adnkronos) - “Abbiamo chiesto al governo con un emendamento del Pd alla legge di Bilancio di definire risorse chiare e definitive per i danni causati dall’alluvione che ha colpito l’Emilia Romagna lo scorso maggio. Ma evidentemente al governo e questa maggioranza non interessa, poiché è stato bocciato". Così il deputato del Pd, Andrea Gnassi, intervenendo in aula alla Camera sulla legge di Bilancio. "L’Emilia Romagna è una regione che produce ricchezza economica e sociale per il nostro paese. Ma è stata colpita da un evento alluvionale che non ha una memoria storica fino a 500 anni una tragedia che ha causato danni enormi . Oggi dopo 7 mesi a cittadini e imprese ancora non è arrivato nulla o quasi nulla .Sono state stanziate meno della metà delle risorse rispetto ai danni di oltre 8, 5 miliardi, che per altro il Commissario ha potuto impegnare solo per le 'somme urgenze' della parte pubblica con un ritardo che porta gli interventi necessari da fare in pieno inverno con tutte le difficoltà e a volte le impossibilità di agire". "Con la nuova legge di Bilancio , bocciando la nostra proposta non vi è alcuna certezza su indennizzi a cittadini e imprese, per beni mobili colpiti, dai macchinari agli elettrodomestici, dalle macchine agli arredi, il 100 % di indennizzi è una promessa che oggi si rivela una bugia. È un fatto che Le procedure scelte dal governo e i tempi dilatati , le inadeguate risorse quelle ulteriori negate , non hanno consentito al commissario Figliuolo di emanare ordinanze necessarie in favore di imprese e famiglie".
Primo piano
Emergenza idrica

In Toscana manca l'acqua: dall'Elba alla Lunigiana, ecco tutti i progetti per non restare a secco

di Francesco Paletti
Le nostre iniziative