SCEGLI L'EDIZIONE
toscana
Inchiesta Consip: indagato il padre di Matteo Renzi

Tiziano Renzi
L’ipotesi di reato è concorso in traffico di influenze illecite. Lui si difende: “La mia condotta assolutamente trasparente, verificheranno i magistrati”

16 febbraio 2017


FIRENZE. Concorso in traffico di influenze. È questo il reato contestato a Tiziano Renzi, padre dell'ex presidente del consiglio Matteo, indagato dalla procura di Roma nell'inchiesta sugli appalti in Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione. I carabinieri gli hanno notificato nel comune di residenza, a Scandicci, in Toscana, un invito a comparire convocandolo a piazzale Clodi...


Primo piano

Strade
Crolla un ponte a Monteverdi, Sp 329 interrotta. Il sindaco: «Tragedia sfiorata»


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.