Il Tirreno

Prato

Criminalità

Prato, puntano il coltello alla gola di un giovane per rapinarlo: arrestati dai carabinieri

Prato, puntano il coltello alla gola di un giovane per rapinarlo: arrestati dai carabinieri

In manette i tre aggressori, di età compresa tra i 18 e i 29 anni. L’agguato in via del Campaccio

27 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PRATO. Hanno preso a calci e pugni un uomo di 27 anni, puntandogli un coltello alla gola nel tentativo di rapinarlo, ma non avevano fatto i conti coi carabinieri, che sono arrivati sul posto tempestivamente e hanno arrestato i tre rapinatori. In manette sono finiti la scorsa notte tre tunisini di età compresa tra i 18 e i 29 anni, tutti senza permesso di soggiorno e con precedenti penali.

L’aggressione è avvenuta in via del Campaccio, nella zona di San Paolo. Il ventisettenne, di nazionalità italiana, secondo quanto riferito dai carabinieri, è stato accerchiato dai tre, uno dei quali gli ha chiesto una sigaretta tanto per farlo fermare e poi insieme agli altri due lo ha preso a pugni nel tentativo di rubargli il portafoglio e il telefono cellulare. Il giovane ha fatto resistenza chiedendo aiuto e nel frattempo è arrivata sul posto una pattuglia dei carabinieri che, non senza difficoltà, è riuscita a bloccare i tre aggressori. Alla prima pattuglia si sono poi aggiunte quelle arrivate dalle stazioni di Montemurlo e di Poggio a Caiano, oltre a una pattuglia della guardia di finanza.

I tre sono stati perquisiti e, oltre al coltello usato per tentare la rapina, è stato sequestrato un altro coltello nascosto nella manica del giubbotto di uno dei tre arrestati, entrambi con una lama di 23 centimetri.

Il ventisettenne aggredito è andato a farsi medicare in ospedale per le contusioni riportate nella colluttazione, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Ora i carabinieri stanno facendo indagini per capire se i tre giovani arrestati sono responsabili anche di altre rapina avvenute a Prato negli ultimi tempi col solito sistema.

Primo piano
Emergenza idrica

In Toscana manca l'acqua: dall'Elba alla Lunigiana, ecco tutti i progetti per non restare a secco

di Francesco Paletti
Le nostre iniziative