Massa-Carrara



SCEGLI L'EDIZIONE
Alla messa in decoltè e con cartelli al collo contro don Corsi

di Massimo Braglia

Una trentina le adesioni. La promotrice Alessandra Verdini: «Contenta per la mobilitazione, ma anche amareggiata perché su Facebook hanno aderito in migliaia, e invece ha prevalso la paura di essere etichettate”

30 dicembre 2012


CARRARA. Poche in minigonna e poche scollate, anche per il freddo pungente, ma un gruppo di una trentina di donne ha aderito pubblicamente all’iniziativa di protesta e sensibilizzazione contro le tesi di don Corsi sul femminicidio - in sostanza, secondo l’ormai ex parroco di San Terenzo di Lerici, il fenomeno sarebbe dovuto alla provocazione delle donne - lanciata dalla carrarese Alessandra Ver...


Primo piano

I nostri soldi
I regali ai ricchi: nella legge di bilancio tasse più leggere a chi ha di più
di Alessandro Volpi


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.