Il Tirreno

Livorno

Fortezza Nuova

Tre Allegri Ragazzi Morti, la storica band mascherata festeggia il trentennale a Livorno

Tre Allegri Ragazzi Morti, la storica band mascherata festeggia il trentennale a Livorno

Il gruppo capitanato da Davide Toffolo in tour per presentare anche il nuovo disco Garage Pordenone

10 luglio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO.  I Tre Allegri Ragazzi Morti festeggiano il loro trentennale e venerdì 12 luglio saranno in Fortezza Nuova per un’esplosione di energia “rumorosa”. Con le sue iconiche maschere e l’energia del rock’n’roll, la storica band capitanata da Davide Toffolo fa tappa a Livorno, nella data organizzata da The Cage e Fortezza Village, per il tour di presentazione del nuovo disco Garage Pordenone.

Dopo il successo dei due appuntamenti di giugno con Teenage Dream e i BNKR 44, prosegue l’estate del The Cage in Fortezza Nuova e il mese di luglio si caratterizza per tre eventi che spaziano dalla musica indie a pezzi di storia del rock internazionale, passando per il teatro e il cabaret. Questo weekend arrivano a Livorno i Tre Allegri Ragazzi Morti.

IL CONCERTO

Un’esplosione di energia “rumorosa”. È quanto promette l’arrivo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, storica band della scena indie-rock italiana capitanata da Davide Toffolo, sul palco della Fortezza Nuova venerdì 12 luglio. Appuntamento alle 21.30 per il via al concerto con cui la formazione formatasi a Pordenone nel 1994 festeggia il suo trentennale, con tanto di hashtag di riferimento: #TARM30. Ma il tour segna anche la presentazione del nuovo disco, Garage Pordenone, uscito ad aprile come decimo lavoro in studio per i Tre Allegri Ragazzi Morti, noti per le loro iconiche maschere e l’energia del rock’n’roll.

Il 2024 è senza dubbio un anno particolare per la band, che peraltro sarà protagonista anche di una mostra: dal 14 luglio all’8 settembre, al Museo Nazionale della Fotografia di Brescia, sarà visitabile infatti “COME MI GUARDI TU - Tre Allegri Ragazzi Morti negli occhi di 40 fotografi”, una grande retrospettiva con 60 scatti in mostra per rivivere, attraverso lo stile e la sensibilità di 40 autori differenti, la storia del trio formato da Davide Toffolo, Enrico Molteni e Luca Masseroni.

Garage Pordenone è il decimo lavoro di inediti dei Tre Allegri Ragazzi Morti, uscito il 12 aprile per La Tempesta: dodici nuove canzoni che celebrano la musica e la storia di un gruppo che ha saputo sintetizzare rock e fumetto, divenendo un punto di riferimento per la scena musicale indipendente. Il nome richiama dal passato la leggendaria Rock City friulana degli anni ‘80 da cui la band proviene, celebrando la poetica nata in uno dei centri artisticamente più prolifici e attivi della provincia italiana. Un album contemporaneo, lontano dalle nostalgie e che anzi guarda al futuro della band, che festeggia la propria storia e il proprio presente con un anno di concerti ed eventi speciali.  

L’album vede la collaborazione di musicisti e di un produttore speciali. Fra le tracce del disco appaiono le chitarre di Adriano Viterbini, Marco Gortana, Matteo Da Ros; le mani in scrittura di Alex Ingram, Andrea Maglia e Wilson Wilson; alla regia di questo fiume creativo la produzione di Paolo Baldini, che ha segnato alcuni importanti dischi precedenti del trio pordenonese come Primitivi del futuro (2010) e Nel giardino dei fantasmi (2012). Dubmaster di fama mondiale, Baldini, per questo album, si è messo al servizio del rock, fatta eccezione per il brano Mi piace quello che è vero, unico episodio rocksteady.

La scaletta di venerdì 12 luglio in Fortezza Nuova è avvolta dal mistero, ma sarà senza dubbio qualcosa di speciale, oltre che un gradito ritorno a Livorno per i Tre Allegri Ragazzi Morti, nati sotto la guida del celebre fumettista Davide Toffolo e considerati uno dei pilastri della scena rock alternativa italiana fin dalla loro formazione.

BIGLIETTI

In Fortezza Nuova porte aperte dalle 20, ingresso a 15 euro + dp e prevendite attive su circuito Ticketsms.

info@thecagetheatre.it - www.thecagetheatre.it

Primo piano
Esteri

Il presidente Usa Joe Biden: «Mi ritiro dalla corsa alla Casa Bianca». La nota e l’endorsement a Kamala Harris

Sport