Il Tirreno

Grosseto

critiche dal laboratorio riformista 

«Ex Idroscalo Berardi non illuda la sua comunità»

«Ex Idroscalo Berardi non illuda la sua comunità»

30 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





orbetello. «Il senatore Roberto Berardi non illuda la comunità». L’invito al senatore di Forza Italia e consigliere comunale con delega ai lavori pubblici Berardi arriva dal Laboratorio Riformista di Orbetello.

L’amministratore ha annunciato i programmi che la giunta lagunare ha per l’area dell’ex Idroscalo: una riqualificazione generale e la nascita di un’Accademia di volo. «Le considerazioni del senatore – scrive il Laboratorio – possono anche essere, in parte, condivise ma dovrebbe spiegarci meglio, per non illudere la comunità, da quali atti concreti si evince che i progetti delineati per l’area dell’ex Idroscalo saranno finanziati con i fondi del Pnrr. In base a che cosa sostiene – aggiungono – che nella futura area museale troveranno posto i mosaici di Sette Finestre e il Frontone di Talamone e, in particolare, quale sarà il crono programma?»

«Se l’annuncio di Berardi – continua il Laboratorio- voleva essere un regalo di Natale, il senatore deve sapere che i regali di Natale vanno confezionati bene per poter essere veri».

Di una cosa il Laboratorio è soddisfatto. Secondo quanto sostenuto dal senatore forzista, infatti, è tramontata l’idea di realizzare dentro l’area che ha ospitato la partenza dei Trasvolatori atlantici, un polo scolastico. «Le scuole le abbiamo tutte sistemate non avrebbe senso costruirne altre», ha detto il consigliere ai lavori pubblici. «Se da un lato – dice il Laboratorio – prendiamo atto con soddisfazione che è tramontata l’idea del polo scolastico, malgrado il progetto fosse riportato in molti programmi elettorali del centrodestra, dall’altro riteniamo volatile la motivazione secondo la quale l’idea è tramontata perché le scuole sono state messe in sicurezza. Se così fosse – concludono – non si comprende perché non si sia attuato prima il programma di sicurezza. Forse sarebbe stato più credibile dichiarare semplicemente di aver sbagliato prevedendo come destinazione quella del polo scolastico».

Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri