Empoli



SCEGLI L'EDIZIONE
«Quando i carabinieri ci dissero che il babbo era morto in mare»

di Paolo Santini

Graziano Buscioni ricorda il padre granatiere sulla Crispi «Avevo 6 anni quando mi portarono a vedere la sua tomba»

08 dicembre 2014


VINCI. «I carabinieri bussarono alla porta di casa e chiesero di mio zio Armando. Era un giorno di maggio del 1943». Esordisce così Graziano Buscioni, che all'epoca aveva sei anni, raccontandoci la storia di un padre affettuoso che troppo presto lasciò la sua famiglia per rispondere al senso del dovere. Il padre di Graziano si chiamava Averardo Buscioni, abitava da sempre a Spicchio, lavorava c...


Primo piano

Anarchici
Cospito, la procura di Roma apre un’inchiesta sulle parole di Donzelli


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.