Il Tirreno

Mo: Conte, 'a Rafah massacro, basta è inaccettabile'

27 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 mag. (Adnkronos) - "Da mesi denunciamo l'azione del governo Netanyahu contraria al diritto umanitario internazionale, assolutamente sproporzionata. Il massacro di Rafah è sotto gli occhi di tutti: donne e bambini bruciati vivi. Abbiamo chiesto al governo di darsi da fare per creare pressione, non abbiamo ottenuto nulla, solo astensioni in sede Onu". Così Giuseppe Conte a Sassari, a margine di una iniziativa elettorale. "Noi continueremo a chiedere che si interrompa questo massacro inaccettabile". "E anche sul fronte ucraino Italia, Ue e Nato non stanno facendo nulla. Solo noi ci battiamo per un orizzonte di pace".
Elezioni: i ballottaggi
Il commento sul voto

Elezioni comunali, la Toscana ora è meno contendibile: l’editoriale del direttore

di Cristiano Marcacci