Il Tirreno

Calcio: Mattarella, 'combattere anche in campo comportamenti sconsiderati tifoserie'

14 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag. (Adnkronos) - "Il calcio ha accompagnato, accompagna la vita del nostro Paese. Anche per questo, naturalmente, ricopre anche una responsabilità importante. Apprezzo molto che siete impegnati, i giocatori con i club, in attività di valore sociale, perché siete un riferimento per i nostri giovani, per i ragazzi, per i bambini. Così come i club attirano il senso di appartenenza, di coinvolgimento". Così il Presidente Sergio Mattarella, ricevendo al Quirinale le squadre di Atalanta e Juventus in vista della finale di Coppa Italia domani allo stadio Olimpico. "E quindi apprezzo molto - ha spiegato il Capo dello Stato -, come è stato detto, di suggerire, di compiere iniziative che facciano crescere il senso del rispetto, della tolleranza, del reciproco rispetto. Va fatto capire un po' anche alle tifoserie dentro le quali c'è di tutto. Vi sono straordinarie coreografie che sono davvero genialmente interessanti, ma ci sono anche dei comportamenti sconsiderati. E quindi trasmettere anche in quel campo, nelle tribune, negli stadi, il senso del rispetto e della tolleranza è particolarmente importante. Così come lo è quello di incentivare criteri di comportamento e abiti mentali di rifiuto delle discriminazioni e di senso di solidarietà. Tutto quello che lo sport comporta come valore", compreso il fatto "che dietro le vostre prestazioni di campioni vi è non solo talento ma anche sacrificio della preparazione, indispensabili per esprimere talento".
Le ultime
Pianeta scuola e università

Ferrari, Don Abbondio e colesterolo: cosa c’è nel test di Medicina e quando usciranno i risultati