Il Tirreno

C.sinistra: Bettini, 'dopo europee processo va in direzione alleanza Pd-M5S'

14 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag. (Adnkronos) - "Se noi decidiamo di mettere in campo l'ex direttore dell'Avvenire, non possiamo pretendere che deroghi dalle sue convinzioni sulla fede, che sono state espresse sempre in modo civile e nel rispetto della legislazione. Lui ha quelle idee e quella sensibilità. Ben venga! Contemporaneamente ha sulla guerra delle posizioni valoriali integrali, chiare, limpide, che vuole esprimere nel modo in cui lo può fare un uomo indipendente che non deve per forza fare i conti continuamente con la geopolitica del momento". Così Goffredo Bettini a L'aria che Tira su La7. "Dopo le europee oggettivamente il processo va nella direzione di un'alleanza tra Pd e M5s. Quando Conte ha sbagliato a far cadere Draghi e noi abbiamo reagito dicendo 'mai più con i 5Stelle', abbiamo perso alle elezioni tutti i collegi del Sud. Quelle elezioni potevamo pareggiarle o vincerle, invece abbiamo avuto un risultato nettamente negativo. Questo perché non è al primo posto la questione dell'unità. Ricordo sempre che Berlusconi ha messo in campo un'alleanza rimasta stabile, con tante differenze dentro, che più volte ha vinto le elezioni. Sul federatore, per ora lasciamo perdere. Cerchiamo di avere alle prossime elezioni più voti al PD e più voti alle forze di opposizione che quelli alle forze di governo. Si aprirà un nuovo processo".
Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino