Il Tirreno

Riforme: De Cristofaro (Avs), 'scambio politico su pelle italiani, Carta stravolta'

24 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 24 apr. (Adnkronos) - "Il voto sul mandato al relatore certifica lo scambio politico che si sta consumando sulle spalle degli italiani. Al Senato il Premierato, alla Camera l’Autonomia differenziata, due provvedimenti che stravolgono la Costituzione e costituiscono le basi di una pericolosa torsione anti-democratica". Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto di Palazzo Madama, in merito al voto di questa mattina in Commissione Affari costituzionali per dare il mandato al relatore sul ddl premierato elettivo. "Il Premierato ‘all’italiana’ non risolverà nessuno dei problemi dell’Italia, non migliorerà la partecipazione dei cittadini alla politica. Mentre umilia il Parlamento e riduce i poteri del Presidente della Repubblica. Stravolgere la Costituzione è la scelta di questa destra per ricordare il 25 aprile: e questo voto di oggi non è solo pericoloso, ma anche gravemente simbolico. Continueremo la nostra battaglia dentro e fuori il Parlamento, contribuendo a costruire i comitati per il No al referendum. Dire no al Premierato significa difendere la Costituzione, e noi di Alleanza Verdi e Sinistra lo faremo", conclude.
Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole