Il Tirreno

Terremoto a Taiwan, circa 100 scosse di assestamento. In 600 isolati o dispersi

04 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Taipei, 4 apr. (Adnkronos) - Sono 96 le scosse di assestamento che sono state registrate nella notte a Taiwan dopo il terremoto di magnitudo 7.3 che ha scosso l'isola ieri. Lo ha dichiarato l'agenzia meteorologica di Taiwan spiegando che l'epicentro di tutte queste scosse è stato registrato sulla costa nella Contea di Hualien. L'intensità massima è stata di magnitudo 4. Intanto 646 persone restano intrappolate a causa del sisma che ha scosso l'isola, trattandosi del più potente degli ultimi 25 anni. Il dato aggiornato è stato fornito dalle autorità di Taipei, che in precedenza avevano parlato di un centinaio di dispersi. I soccorritori stanno lavorando senza sosta per cercare di trarre in salvo le persone isolate o che risultano disperse, anche nelle regioni montuose dove è tornato il segnale telefonico. Molte delle persone isolate non sarebbero in pericolo, ma semplicemente impossibilitate a muoversi per strade inagibili. Un piccolo gruppo di sei minatori è stato tratto in salvo oggi dopo essere rimasti intrappolati, riferiscono le autorità spiegando che gli uomini sono stati trasportati in elicottero. Altri 64 restano intrappolati in miniera. Al momento restano nove i morti accertati a causa del terremoto e 1.050 le persone ferite. Tre dei nove morti erano escursionisti che si trovavano su un sentiero che conduce al Parco Nazionale Taroko, appena fuori Hualien. Nella capitale della contea i soccorsi stanno procedendo rapidamente, con l'uso di escavatori e altre attrezzature pesanti per demolire i diversi edifici danneggiati. La Bbc ha parlato anche della rimozione di enormi massi, grandi come automobili, caduti vicino alle linee ferroviarie in modo da ripristinare il normale servizio ferroviario. Gli operatori stanno anche utilizzando grandi quantità di ghiaia e rocce per sostenere una struttura di 10 piani, l'edificio Uranus, inclinata verso il basso a causa del terremoto, per evitare che crolli in caso di un'altra scossa di assestamento.
Primo piano
Turismo

Il ponte del 25 aprile? Sulle piste a sciare: «Nevicata eccezionale». Ecco gli impianti aperti in Toscana