Il Tirreno

Fedriga: "Italia terra opportunità per investimenti, 'Selecting Italy' una vetrina internazionale"

28 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma , 28 mar. - (Adnkronos) - “Abbiamo scalato diverse posizioni negli ultimi anni e vogliamo essere tra i primi in Europa sull’attrazione degli investimenti esteri. Sul tema la Conferenza delle Regioni organizza per il secondo anno consecutivo Selecting Italy, due giorni di lavori a Trieste dall’8 al 9 aprile, congiuntamente alla regione Friuli Venezia Giulia”. Così il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, presenta l’evento che considera “importantissimo” e per cui ci si muove “come sistema delle Regioni italiane, presentando al mondo intero le specificità, le diversità- che sono un valore aggiunto - facendo percepire l’Italia come terra di opportunità per gli investimenti. La nostra, in effetti, è una terra che produce innovazione e opportunità: Selecting Italy va in questa direzione - spiega -. Una vetrina internazionale per far sì che il sistema in Italia possa essere percepito come opportunità, il che è vero ma dobbiamo raccontarlo sempre meglio al mondo intero”. “Riteniamo fondamentale rafforzare le possibilità di sviluppo nei territori attraverso sempre più consistenti investimenti esteri, soprattutto se vogliamo continuare a competere nei nuovi ambiti economici internazionali. Le Regioni confermano l’apertura agli investimenti e la volontà di migliorare le condizioni per facilitarli. In Selecting Italy - continua Fedriga presentando l’evento di Trieste - si apre su questi temi un confronto tra livelli istituzionali, stakeholders e mondo accademico, al fine di elaborare proposte concrete sul territorio e fare sistema per rendere più attrattivo il nostro Paese. Sono sempre più indispensabili le esperienze e le peculiarità dei territori. Pertanto vogliamo promuovere, far conoscere e sostenere tutte le filiere territoriali. Ecco perché ‘Selecting Italy - Attrazione investimenti esteri e catene regionali del valore’ è la denominazione della manifestazione”.
Primo piano
Il processo

Chiesti 3 anni 6 mesi per Lucarelli, Apolloni e tre amici: l’accusa di violenza sessuale

Sportello legale