Il Tirreno

Teatro: Mario Pirovano riporta in scena il 'Mistero Buffo' di Dario Fo e Franca Rame

26 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Milano, 26 mar.(Adnkronos) - Domani, mercoledì 27 marzo, si celebra la Giornata internazionale del Teatro. Per l’occasione, il Teatro Sperimentale di Pesaro, Capitale italiana della cultura 2024, ha invitato l’attore milanese Mario Pirovano a portare in scena 'Mistero Buffo', lo spettacolo più famoso di Dario Fo e Franca Rame. Si tratta di uno spettacolo esilarante, epico, provocatorio, potente, attuale e magistrale. Un capolavoro che ha segnato la storia del Novecento. Uno straordinario impasto comico-drammatico, messo in scena in Italia e all’estero, nelle piazze, nelle scuole, nelle fabbriche, nei teatri e persino nelle chiese, le cui radici affondano nel teatro popolare, quello delle sacre rappresentazioni medievali, dei giullari e della Commedia dell’Arte: "Sono felicissimo di poter portare in scena proprio a Pesaro lo spettacolo che ha reso famosi nel mondo i nostri due ultimi premi Nobel -afferma Pirovano-. Quale occasione migliore di questa giornata mondiale per il teatro? Mi auguro davvero che possa essere una serata di festa popolare proprio come avrebbero voluto Dario e Franca". Fu il 30 maggio 1969, nell’Aula Magna dell’Università Statale di Milano occupata da oltre 2000 studenti, che Dario Fo presentò in anteprima assoluta il suo 'Mistero Buffo'. Fu l’inizio di un percorso che attrasse subito centinaia di migliaia di persone, la maggior parte delle quali non frequentavano il teatro nei circuiti classici e convenzionali. Riproposto dal 1969 ad oggi in oltre 5.000 allestimenti, in Italia e all'estero, nelle piazze, nelle scuole, nelle fabbriche, nei teatri, e anche nelle chiese, arricchito di volta in volta da nuove e diverse giullarate, ‘Mistero Buffo’ è un impasto comico-drammatico le cui radici affondano nel teatro popolare, quello delle sacre rappresentazioni medievali (i misteri appunto), dei giullari e della commedia dell'arte. Per anni Dario Fo, insieme a Franca Rame, ha raccolto documenti di teatro popolare di varie regioni italiane e li ha ricostruiti in questo spettacolo dal sapore ironico e profetico che diverte, stimola, affascina, ed ha la capacità di coinvolgere anche le più giovani generazioni.
Primo piano
In strada

Autovelox, le nuove regole sulla velocità e i limiti in città