Il Tirreno

**Sanremo: Mannino, 'in Rai più complicato essere liberi, tutto viene politicizzato'**

08 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sanremo, 8 feb. (Adnkronos) - "In Rai è sempre tutto un po' complicato, ci sono tremila paletti, questo si può dire, questo non si può fare, tutto viene politicizzato, nelle reti private a volte è molto più semplice, sei più libera, stranamente c'è meno censura, o autocensura. Perché poi ci si autocensura". Lo afferma Teresa Mannino, rispondendo alle domande su un suo eventuale ritorno in tv. "Io da quando so che devo fare Sanremo penso 'ma questa parola la posso dire? Forse offendo questo o quello'. Normalmente io dico quello che voglio e basta, e infatti dirò quello che voglio e basta", sorride. Per tornare in tv dopo aver scelto il teatro per diverso tempo, l'attrice siciliana osserva: "Bisogna avere l'idea, delle cose da dire. A me piace molto il rapporto diretto col pubblico, per me avere un pubblico vero è fondamentale. Il fatto che qualcuno decida sei mesi prima di comprarsi un biglietto e di uscire quel giorno anche se magari piove significa che mi vuole tanto bene. In questo momento mi piace questa situazione intima, siamo pieni di immagini. Ma una cosa non esclude l'altra, è soltanto una cosa momentanea". Su cosa porterà stasera sul palco, la Mannino non anticipa nulla ma osserva: "Non vedo l'ora di essere su quel palco, perché la cosa meravigliosa è che è in diretta quindi posso fare quello che mi pare. Mi diverte il fatto di essere molto libera".
Primo piano

La tragedia

Livorno, schiacciata con lo scooter fra due auto: morta una donna di 51 anni

Le nostre iniziative