Il Tirreno

**Energia: Pd, ‘Governo manda famiglie allo sbaraglio, si fermi’**

28 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 nov. (Adnkronos) - Il Governo ci ripensi, è ancora in tempo. Questo l’appello del Pd oggi in una conferenza stampa al Nazareno sul mercato tutelato dell’energia con Elly Schlein, Analisi Corrado, Pierluigi Bersani e Antonio Misiani. “Il Governo manda le famiglie allo sbaraglio, espone 5 milioni di famiglie, già esposte al caro vita e all’inflazione, al rischio di non riuscire a pagare le bollette in un mercato instabile come mai in altri momenti, per cause geopolitiche, come detto dall’Ue”, dice Corrado, responsabile Ambiente Dem. Osservazioni condivise anche dalle maggioranza, rimarca Corradi: “Le opposizioni avevano chiesto la proroga del mercato tutelato, ma anche FdI con Rampelli e poi la Lega, quindi tutto l'arco istituzionale aveva chiesto la proroga ma il Governo ha detto no. Facciamo un appello al Governo perché si fa ancora in tempo”. Misiani, responsabile Economia del Pd, parla di rischio “stangata da gennaio” per milioni di persone. Mentre Bersani mette in chiaro: “Non si parli di liberalizzazioni in questo caso. Questo è il trasferimento forzoso di consumatori”. Una cosa “stupefacente incredibile”. Sia Corrado che Bersani mettono in evidenza come “il mondo sia cambiato” a causa delle novità geopolitiche che rendono superato quanto era previsto nel Pnrr. "Che questo venga attribuito a una frase del Pnrr è ridicolo. Il Pnrr è stato concepito ben prima” di quello che sta avvenendo. E visto che il Governo ha negoziato 150 punti del Pnrr "non si capisce perché non lo abbia fatto” per l’energia. “Siamo ancora in tempo: fermatevi, perbacco”.
Il caso
Il presidente della Regione

Studenti manganellati a Pisa, Giani: “C’era un’indicazione, violenza spropositata. Piantedosi chiarisca”

Le nostre iniziative