Il Tirreno

Ucraina: Medvedev, 'attacco nucleare preventivo se Occidente fornisce armi a Kiev'

26 maggio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Mosca, 26 mag. (Adnkronos) - L'Occidente non riesce a capire che il confronto fra la Russia e i Paesi della Nato può, a un certo punto, per esempio se saranno fornite armi nucleari all'Ucraina, portare a un attacco nucleare preventivo, ha detto il vice presidente del Consiglio di sicurezza nazionale Dmitry Medvedev, parlando con i giornalisti durante una visita in Vietnam. "Ci sono leggi di guerra irreversibili. In merito a forniture di armi nucleari all'Ucraina, un attacco preventivo dovrà essere portato a termine", ha spiegato. Un attacco ci sarà "se si verificheranno certe circostanze". L'Ucraina riceverà aerei e "forse anche armi nucleari. Ma questo significa che un missile con una testata nucleare li sorvolerà".
Primo piano
Bolkestein

Concessioni balneari, la Toscana “brucia” Roma: c’è l’indennizzo per chi perde l’asta. Chi esulta e chi è perplesso

di Mario Neri