Il Tirreno

Toscana

Toscana economia
L’evento

Pnrr, come gestire la “pioggia” di soldi sull’economia toscana? I metodi e gli strumenti per affrontare la sfida: parlano gli esperti


	L'evento e Andrea Bellucci, presidente Stargate Consulting
L'evento e Andrea Bellucci, presidente Stargate Consulting

Se ne parla a Firenze all’evento "It’s raining manager”: tra gli ospiti Rocco Conte, direttore finanziario dell’Area Metropolitana di Firenze e Angelo Marcotulli, responsabile delle politiche di sostegno alle imprese della Regione Toscana. A coordinare Andrea Bellucci, presidente Stargate Consulting. Focus anche su intelligenza artificiale e Metaverso

12 giugno 2023
3 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Nell’era del Pnrr, con la disponibilità di centinaia di miliardi da spendere e trasformare in progetti di valore, con la necessità di rispettare vincoli molto stringenti non solo di carattere temporale, si rendono indispensabili nuove competenze manageriali, tecniche, e risorse per la gestione di progetti finanziati. Proprio in questo panorama si colloca l’evento "It’s raining manager”, che si terrà a Firenze il 23 giugno, patrocinato dall’Istituto italiano di project management, dal Dipartimento di scienze per l’economia e le Imprese (Disei) di Firenze e da Federmanager.

«Di gestione di progetti finanziati –  spiegano gli organizzatori dell’evento – ne è stato un esempio proprio l’Area Metropolitana di Firenze che ha visto finanziati dal Pnrr progetti per 990 milioni dieri, ma dopo una valutazione da parte della Commissione Europea si è vista escludere per ineleggibilità lo stadio Franchi. Quali sono le ragioni? Quali altri progetti sono in corso e con quali scadenze? Riusciremo a sfruttare davvero tutte queste risorse?»

Ma non è un problema solo del settore pubblico: «I fondi Pnrr sono andati ad incrementare la disponibilità di risorse Por Fesr che si dovranno tradurre in ulteriori progettualità per la Regione Toscana e le imprese ,che dovranno dimostrare di avere capacità di spesa l’una, e capacità di proporre e sviluppare progetti in linea con le direttive Europee le altre».

La Regione Toscana, dopo un attesa molto lunga, ha finalmente annunciato il 31 maggio scorso i primi bandi della programmazione regionale Por Fesr 2021-2027. Occorrerà però attendere fino alla fine del mese per conoscere le date di apertura dei bandi che, promettono, apriranno a partire dal mese di luglio.

All’evento "It’s raining manager” saranno presenti Rocco Conte, direttore finanziario dell’Area Metropolitana di Firenze e Angelo Marcotulli, responsabile delle politiche di sostegno alle imprese della Regione Toscana. Il primo darà un aggiornamento sullo status dei progetti finanziati dal Pnrr per l’Area Metropolitana di Firenze, il secondo darà aggiornamenti ed anticipazioni sui contributi alle imprese di prossima apertura. L’evento vuole essere anche l’occasione per raccogliere le informazioni, i metodi e gli strumenti per affrontare la sfida, per evitare che la pioggia di “liquidi” si trasformi in una dispersione e in una nuova “siccità” per la nostra economia. 

«Dopo una vera e propria “danza della pioggia” che ha riversato miliardi nella nostra economia, enti pubblici ed imprese sono alla disperata ricerca di risorse per raggiungere gli obiettivi del Piano. Si rendono necessarie figure che Andrea Bellucci - esperto di formazione e di finanza agevolata, presidente di Stargate Consulting, che coordinerà l’evento - ha identificato come “Rain Manager”, riprendendo il termine anglosassone usato per definire colui che porta opportunità finanziarie alle imprese».

Nel corso dell’evento Bellucci accompagnerà i presenti in un un percorso di riflessione su finanziamenti, nuove tecnologie e competenze con l’ausilio di esperti del settore pubblico e privato di risk management, sostenibilità, nuove tecnologie e managerialità.

Si parlerà anche di intelligenza artificiale e Metaverso che, pur essendo nuove grandi opportunità per l’umanità, presentano dei rischi in un mondo a venire in cui le risorse umane continueranno ad essere il vero e unico fattore critico di successo.

Fa da cappello il concetto di sostenibilità, tema caro a tutte le programmazioni Europee per il raggiungimento degli obiettivi Agenda 2030, con un orientamento alla Business Continuity, all’evoluzione e la prosperità delle imprese in un’economia sempre più complessa. «L’evento “It’s Raining Manager” costituirà un’ottima opportunità per manager, professionisti, tecnici, lavoratori del pubblico di farsi attori protagonisti della transizione economica, tecnologica e ambientale, partecipando alle progettualità in corso».

Il caso
Il capo dello Stato

Mattarella richiama Piantedosi: «L’autorevolezza della polizia non sono i manganelli»

di Libero Red Dolce
Le nostre iniziative