Il Tirreno

Toscana

Il lutto

Addio alla madre di Paolo Brosio, il figlio: «L’ho vista morire sul cellulare»

di Luca Basile
Addio alla madre di Paolo Brosio, il figlio: «L’ho vista morire sul cellulare»

Anna Marcacci aveva compiuto 102 anni pochi giorni prima. Il ricordo commosso del figlio

18 aprile 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Forte dei Marmi Aveva varcato la straordinaria soglia dei 102 anni solo 12 giorni fa. E non in un giorno qualsiasi, per una fervente religiosa quale è sempre stata, visto che si trattava del venerdì santo.

È morta a Forte dei Marmi Anna Marcacci Brosio, mamma del giornalista, scrittore e personaggio televisivo Paolo Brosio. Da alcuni giorni la “signora Anna”, così tutti la chiamavano in Versilia, era ricoverata nella casa di cura San Camillo.

«L’ho vista morire al telefono. Non mi sono mai staccato da lei in questo ultimo periodo – le parole del figlio – se non nella giornata di oggi (martedì 18 aprile, ndr) per raggiungere Brescia per alcuni impegni non rinviabili legati anche alla costruzione di un pronto soccorso a Medjugorje. Mi hanno chiamato per dirmi che era peggiorata, che stava molto male. Ho fatto in tempo a fare una videochiamata, a parlarle, a guardarla ancora una volta. Pochi istanti, gli ultimi: poi è morta. È un vuoto incolmabile quello che sto provando – prosegue commosso Paolo Brosio –. È stata mamma, nonna, amica, maestra di vita. Mi ha lasciato un’eredità spirituale straordinaria, perché mi ha insegnato la preghiera e la carità. Attraverso la fede, mi ha salvato la mia stessa esistenza». .

Anna Brosio era nata a Marina di Pisa il 7 aprile 1921 per un divenire di vita mai banale trascorso fra il Piemonte con il marito Domenico Ettore e poi il ritorno a Pisa e l’arrivo a Vittoria Apuana a Forte dei Marmi dove ha vissuto a lungo insieme al figlio Paolo. Personaggio televisivo e scrittrice, Anna Brosio era capace con i suoi duetti con Fabio Fazio a “Quelli che il Calcio” e le sue tante ospitate al “Costanzo Show” su Canale 5 di coinvolgere il pubblico giocando con gags, spesso esilaranti, con il figlio.

Ed è stata ancora mamma Anna, nel 1984 ad andare a Medjugorje e poi a coinvolgere sempre il figlio in un progetto di solidarietà che porta avanti ancora oggi con la onlus “Olimpiadi del Cuore”.

Il funerale di Anna Brosio si svolgerà venerdì 21 alle ore 15 nella chiesa di Vittoria Apuana, a due passi dalla casa di famiglia e nel cuore di quella terra, la Versilia, che non ha mai smesso di amare.l

 

Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto