Il Tirreno

Sport

MOTOGP: SILVERSTONE 

Il giro perfetto di Pol Espargaro Rossi ottavo: «Mai così bene...»

In prima fila partiranno anche Quartararo e Bagnaia. Il Dottore ritrova l’entusiasmo: «Mi piace guidare qui, la moto è veloce Conterà molto la partenza»

29 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





SILVERSTONE. Jorge Martin è un pilota dal grande talento e capace di grandi cose, ma fin da subito nessuno ha avuto dubbi sul fatto che il suo tempo di 1’58”008 non fosse corretto. Non a caso, è durata pochi minuti la terza pole position consecutiva dello spagnolo della Ducati Pramac, che ha dovuto salutare la prima fila dopo che il suo giro è stato cancellato. A conquistare la pole è stato dunque Pol Espargaro. La Honda è sicuramente una delle moto più a suo agio sul tracciato di Silverstone, ma visto il distacco inflitto agli altri da Fabio Quartararo appena 24 ore prima non era facile riuscire a mettersi tutti alle spalle. Il pilota spagnolo invece ce l’ha fatta e, grazie al suo 1’58”889, si è garantito la possibilità di poter scattare dalla prima casella. Non solo lo spagnolo è riuscito a far meglio di Quartararo ma anche Francesco Bagnaia, che ha conquistato una seconda piazza che premia l’ottimo lavoro della Ducati. In seconda fila, insieme a Marc Marquez (Honda) ed Aleix Espargaro (Aprilia) , rispettivamente quinto e sesto, c’è la Pramac Racing di Jorge Martin: «Possiamo lottare almeno per il podio». Ottavo posto invece per un sorridente Valentino Rossi, che non ha dubbi sul fatto che si tratti del miglior weekend stagionale: «Quest’anno non ho mai avuto un passo così costante. Mi sono divertito molto, è bello guidare qui a Silverstone. È dura perché tutti vanno forte, ma essere nei primi 10 mi dà gusto. Sarà fondamentale partire bene e cercare di essere veloci subito. Oggi sono stato costantemente nei 10 e in alcuni punti della pista sono molto veloce e guido bene. Vedremo cosa accadrà domani». In Moto2 pole per uno straordinario Marco Bezzecchi, capace di far segnare il nuovo record della pista. In Moto3 davanti c’è Romano Fenati: il pilota Husqvarna vuole chiudere in bellezza un weekend perfetto, in cui ha dominato in lungo e in largo. L’appuntamento è alle 12. 20 di domani, con il GP che darà il via alla domenica di gare seguito dalla MotoGP alle 14 e dalla Moto2 dalle 15. 30.



Le ultime
La macabra scoperta

Orrore tra gli scogli, una neonata trovata morta dentro uno zaino

Cinema in Toscana