prato
cronaca

Opportunità nel tessile: porte aperte al Centro per l’impiego

In vetrina le offerte di lavoro a Prato


14 giugno 2022 Luca Signorini


PRATO. Chiunque voglia lavorare nel settore tessile di Prato (e della provincia) ha una opportunità da non perdere giovedì 16 giugno.

Nel corso di tutta la giornata, infatti, il Centro per l’impiego di Prato - che si trova in via Pistoiese al numero civico 558/E nella frazione di Narnali - organizza una iniziativa di “porte aperte”, in pratica un open day dedicato proprio al settore tessile, che come le cronache riportano anche negli ultimi giorni fa fatica a trovare personale specializzato e non da assumere nelle aziende del distretto locale.

La giornata di porte aperte si svolgerà in due momenti distinti: dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18. L’evento in programma - organizzato dalla rete Arti Toscana (Agenzia regionale toscana per l’impiego) settore servizi per il lavoro di Firenze e Prato- è rivolto a tutti i cittadini interessati a lavorare appunto nel settore tessile.

I candidati che vorranno presentarsi all’open day settoriale dovranno presentarsi all’ufficio di Narnali, nel giorno e negli orari indicati, muniti del proprio curriculum vitae ed eventualmente di una lettera di presentazione.

Nell’occasione potranno sostenere un colloquio conoscitivo con gli operatori del Centro per l’impiego di Prato, specificando le proprie competenze lavorative, le esperienze vissute nel mondo del lavoro e il proprio ambito di attività.

Nel corso del colloquio individuale gli operatori, a seconda della specificità del candidato, presenteranno le opportunità di lavoro disponibili in questo momento nelle aziende del settore tessile della provincia di Prato.

Insomma si tratta di una importante opportunità per chi è in cerca di lavoro, viste anche le stime diffuse dalla sezione Sistema moda di Confindustria Toscana Nord, che ha rilevato come nel distretto tessile pratese sia in atto un poderoso ricambio generazionale, da qui a dieci anni. In sostanza, si tratterà di sostituire tra i 18 e i 20mila addetti del comparto, che sta rapidamente “invecchiando” e assiste a una “fuga” dei lavoratori compresi tra 35 e 44 anni (passati da 5.822 a 4.116 tra il 2015 e il 2020). Molte dunque le maestranze che si avvicinano alla pensione e che dovranno essere sostituite da giovani.

Da qui l’importanza della giornata di porte aperte di giovedì al Centro per l’impiego di Prato. Per informazioni sull’iniziativa è possibile contattare il numero 055-19986230.

Qui altre offerte in toscana

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.