Il Tirreno

Pisa

L’assemblea degli azionisti

Toscana Aeroporti, nuovo cda tra conferme e new entry (c’è la moglie di Bocelli): tutti i nomi

di Valentina Landucci

	Da sinistra Maria Serena Vavolo, Sabina Nuti, Veronica Berti e Andrea Barbuti
Da sinistra Maria Serena Vavolo, Sabina Nuti, Veronica Berti e Andrea Barbuti

Tra le novità Sabina Nuti, rettrice della scuola superiore Sant’Anna. Oggi le nomine sulla base del nuovo statuto che assegna un numero maggiore dei componenti ai privati

28 aprile 2024
3 MINUTI DI LETTURA





PISA. Il mondo delle imprese e degli affari, la politica, i rapporti e naturalmente gli equilibri. Dando per acquisite competenze e professionalità. C’è tutto questo nell’appuntamento di oggi dell’assemblea ordinaria degli azionisti per il rinnovo delle cariche del consiglio di amministrazione di Toscana Aeroporti che arriva in una fase di grande importanza per la società di gestione degli scali di Pisa e Firenze, i cui numeri sono ormai ampiamente ripartiti in positivo dopo la durissima fase Covid. E con essi le strategie di consolidamento e crescita del sistema aeroportuale toscano, anche attraverso gli attesi investimenti sul Galilei per il nuovo terminal (che ha ottenuto il via libera da Enac lo scorso gennaio).

Il nuovo statuto

Come prevede la procedura nei giorni scorsi la società ha pubblicato sul proprio sito le liste dei candidati per il cda. Due elenchi di nomi con conferme importanti e novità che, almeno in parte, fanno discutere. E un voto che per la prima volta avviene con le nuove regole statutarie in termini di rappresentanza ed equilibri tra pubblico e privato. Quelle regole che non poco hanno fatto discutere nei mesi scorsi poiché consentono l’aumento dei membri eletti nel cda in rappresentanza del socio di maggioranza Corporacion America da 9 a 11, con possibilità di eleggerne fino a 13 sui 15 totali. Ai soci di minoranza rimangono così da eleggere da 2 a 4 consiglieri. Il “segnale” arrivato dalla Regione sul punto, cioè il “taglio” della rappresentanza pubblica, con l’astensione in occasione del voto per il nuovo statuto, c’è stato. Ma ora siamo alla scelta dei nomi.

Le liste

Nella lista di Corporacion America Italia (azionista di maggioranza 62,283%) ci sono Antonella Mansi (consigliere indipendente di Toscana Aeroporti da maggio 2021 e membro del comitato esecutivo), Marco Carrai (presidente di Toscana Aeroporti), Roberto Naldi (amministratore delegato della società aeroportuale toscana), Mariano Andres Mobilia Santi (ingegnere aeronautico già consigliere di Toscana Aeroporti), Stefano Bottai (vice presidente della società), Sabina Nuti (rettrice della scuola superiore Sant’Anna di Pisa), Veronica Berti (ceo di Andrea Bocelli Management Office, vice presidente della Andrea Bocelli Foundation e moglie del cantante), Patrizia Alma Pacini (vice presidente dell’Unione industriale pisana già componente del cda), Ana Cristina Schirinian e Saverio Panerai già componenti del cda. Tutti nomi, questi, il cui ingresso è certo.

Si aggiungono i componenti uscenti dell’attuale cda Giorgio De Lorenzi e Mirko Romoli, Luigi Salvadori (presidente della Fondazione Cr Firenze), Linda Stivala (direttore commerciale di Toscana Aeroporti), Claudio Pedrazzani (commercialista e componente dell’organismo di vigilanza della società). In cima alla lista due dell’azionista Comune di Pisa (con una quota del 4,476% del capitale sociale di Toscana Aeroporti) Andrea Barbuti (legato alla famiglia Marcucci, amministratore delegato del Ciocco oltre che presidente fino allo scorso anno del Rotary Club Pisa Galilei) e Maria Serena Vavolo (avvocato, presidente dallo scorso anno di Confartigianato imprese Firenze), anche questi certi dell’ingresso nel cda.

Seguono i nominativi di Claudio Bianchi (componente della Camera di Commercio di Firenze, imprenditore), Cristina Martelli (segretario generale della Camera di Commercio Toscana Nord Ovest ed espressione dell’ente camerale), Tiziana Vignoli (ex consigliera comunale di Scandcci), Serena Bulleri (coordinatrice provinciale a Pisa di Fratelli d’Italia), Brunella Tarli (per la Camera di Commercio di Firenze), Giuseppe Colecchia (già consigliere comunale della Lega a Pisa), Gaetano Gennai (funzionario dell’ufficio di gabinetto della Regione), Marzia Guardati (per la Camera di Commercio Toscana Nord Ovest), Marco Capaccioli (ex assessore di Lastra a Signa, esperto di comunicazione e presidente della società C.D.&V. Comunicazione), Sandro Francalanci (ex assessore di Casciana Terme oggi impegnato nelle file dell’associazione “Per il bene Comune” a Casciana Terme Lari), Alessandra Bruni (dirigente della Camera di Commercio Toscana Nord Ovest). 


 

Le ultime
Violenza domestica

Agrigento, accoltella la moglie e due figli e si barrica in casa: i bambini in rianimazione