Il Tirreno

Il protagonista

Pasticcerie top in Toscana, la Conca d’Oro premiata per la terza volta: le praline e i dolci più famosi

Pasticcerie top in Toscana, la Conca d’Oro premiata per la terza volta: le praline e i dolci più famosi

Venturina, ancora un premio per il maestro Domenico D’Affronto e il suo team: «Questi riconoscimenti se arrivano fanno bene al cuore»

30 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





VENTURINA. Anche quest’anno, per il 3° consecutivo, la Pasticceria Conca d’Oro di Venturina Terme si conferma nella Guida Gambero Rosso Pasticcerie d’Italia, guida che raccoglie le eccellenze del dolce a livello nazionale. Essa viene annoverata tra le migliori 36 pasticcerie toscane.

Tali traguardi sono il frutto di una costante ricerca della perfezione: Domenico D’Affronto, consapevole del fatto che non si finisce mai di apprendere, negli anni ha frequentato numerosi Master Class e corsi professionali con i più grandi maestri e campioni del mondo della pasticceria a livello internazionale, fra tutti il parigino Pierre Hermes, Amaury Guichon, Davide Malizia e Rolando Morandin.

Il maestro D’Affronto si avvale di una compagine di collaboratori degna di nota dove le singole competenze sia in pasticceria che alla vendita, risultano marcatamente elevate: il suo motto pertanto è “uniti si vince” .

Come ogni artista che si rispetti, il maestro D’Affronto, oltre che un eccellente pasticcere, è anche un narratore. Ogni dolce racconta una storia, un viaggio del gusto che abbraccia tradizione e innovazione.

Notevoli le interpretazioni di torta, pralina e gelato di “Baratti” e “Populonia”.

Attraverso i suoi dolci invita i suoi clienti a immergersi in un mondo di sapori straordinari. Le sue creazioni sono opere d'arte commestibili che incantano non solo per il loro gusto sublime, ma anche per la loro presentazione impeccabile.

La Conca d’Oro si distingue per continua ricerca e innovazione nel settore pasticceria: attenzione alle nuove regole dell’alimentazione, abbassamento nelle ricette di zuccheri e grassi per esaltare la qualità degli ingredienti. «Questi riconoscimenti – afferma Domenico – se arrivano fanno bene al cuore, ma non lavoriamo per questo ma per crescere e dare sempre di più e meglio».
 

Primo piano
Emergenza idrica

In Toscana manca l'acqua: dall'Elba alla Lunigiana, ecco tutti i progetti per non restare a secco

di Francesco Paletti
Le nostre iniziative