Il Tirreno

Livorno

Caos in centro

Non gli versano la pensione sul conto: ex finanziere di Livorno si barrica dentro la banca

La polizia fuori dalla banca (foto Franco Silvi)
La polizia fuori dalla banca (foto Franco Silvi)

L'uomo è stato poi allontanato dalla polizia e da un suo amico. All'origine del disguido un problema di flusso indipendente dalla volontà del personale al lavoro in filiale

01 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Si è barricato nella filiale della banca Cr Firenze di via Cairoli, nel pieno centro della città, perché nonostante fosse il primo di dicembre non gli stavano erogando la pensione. «L’Inps l’ha erogata, ma a causa di problemi di flusso non è stata ancora accreditata sul conto corrente, torni lunedì». «Ma come torni lunedì, io come do da mangiare ai miei figli questo fine settimana?».

Caos nel pomeriggio del primo dicembre nell’istituto di credito, con un finanziere in pensione che ha dato in escandescenze. Questo mese, fra l’altro, anziché i soliti 750 euro, come spiega un amico che era con lui, avrebbe beneficiato della tredicesima superando i mille euro. Sul posto sono intervenuti i poliziotti, che insieme a un amico sono riusciti a calmarlo, informandolo che se avesse continuato a barricarsi dentro la banca e non fosse immediatamente uscito lo avrebbero denunciato. Dopo un po’ di insistenza, l’uomo, se ne è andato. 
 

Primo piano
L’omicidio

Firenze, donna trovata strangolata in casa: uccisa dal figlio

di Matteo Leoni
Le nostre iniziative