Il Tirreno

Livorno

Viabilità

Il Comune riasfalta viale Mameli: lavori dal 5 giugno


	Viale Mameli (foto d'archivio)
Viale Mameli (foto d'archivio)

La strada sarà fresata per 10 centimetri e poi riempita di bitume “hard” e “binder”

30 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. La prossima settimana sarà riasfaltato viale Mameli. Ottomila i metri quadri di strada che sarà rifatta dal Comune. «Per la carreggiata di quest’importante arteria della viabilità cittadina – spiega l’amministrazione –  che presenta ampi tratti ammalorati è prevista la fresatura fino a 10 centimetri, la posa di uno strato di sei centimetri di asfalto tipo “binder” e la realizzazione del tappeto d’usura alto 4 centimetri in asfalto di tipo “hard”, cioè modificato con l’aggiunta di polimeri termoplastici, per ovviare alle problematiche di sgranamento e fessurazione dell’attuale pavimentazione».

Oltre all’asfaltatura è prevista la riqualificazione del sistema di drenaggio stradale, tramite ritrovamento e pulizia delle caditoie esistenti e ricostruzione di quelle divelte. I chiusini lungo la sede stradale in buono stato manutentivo saranno ripristinati in quota, quelli rotti saranno sostituiti con nuovi manufatti in ghisa sferoidale. Per limitare i disagi ai residenti, i lavori saranno eseguiti in orario diurno e saranno divisi in più fasi. Si inizierà con il tratto di viale Mameli compreso tra viale Boccaccio e via Redi. Gli interventi nei tratti successivi, tra via Redi e via Marradi, e tra via Marradi e piazza Matteotti saranno programmati successivamente, in continuità.

I lavori veri e propri avranno inizio mercoledì 5 giugno, mentre da lunedì 3 saranno apprestate le aree e le strutture a supporto del cantiere. L'intervento sarà anticipato da volantinaggio informativo. «Per quanto riguarda le modifiche alla viabilità, che per i lavori nel tratto compreso tra viale Boccaccio e via Redi saranno in vigore da lunedì 3 a venerdì 21 giugno – prosegue il Comune – è innanzitutto prevista la temporanea soppressione della corsia riservata ai mezzi pubblici e la soppressione di tutte le fermate dei bus presenti in questo tratto di viale Mameli, in entrambi i sensi di marcia. I bus provenienti da via Marradi/viale della Libertà raggiungeranno viale Boccaccio passando da viale Fabbricotti. Il transito dei veicoli lungo il tratto di viale Mameli oggetto dei lavori (quindi da viale Boccaccio verso via Redi) sarà mantenuto, utilizzando in maniera alternata la corsia di volta in volta non interessata dai lavori (quindi o l’attuale corsia o quella normalmente riservata ai bus). Le lavorazioni saranno infatti eseguite facendo ricorso al restringimento di carreggiata anziché al divieto di transito. Lungo entrambe le corsie sarà in vigore il divieto di sosta e di fermata. Saranno adottati gli opportuni accorgimenti per garantire il transito in sicurezza dei pedoni e gli attraversamenti pedonali».

Primo piano
Il caso

Livorno, evade dal carcere delle Sughere: chi è e come è riuscito a scappare

di Stefano Taglione