Il Tirreno

I quarti di finale

Olanda, la rimonta vale la semifinale dell’Europeo: battuta la Turchia del ct Vincenzo Montella


	Un'azione del match tra Turchia e Olanda
Un'azione del match tra Turchia e Olanda

Decisiva l’autorete di Muldur nel secondo tempo: adesso c’è l’Inghilterra

06 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





BERLINO. L’Olanda è la quarta semifinalista di Euro 2024. Vittoria in rimonta per la nazionale del ct Koeman che ha superato la Turchia di Vincenzo Montella 2-1 nell’ultimo quarto di finale giocato a Berlino.

La partita

Turchia avanti nel primo tempo grazie a un colpo di testa di Akaydin. Nella ripresa, in cinque minuti, il ribaltone olandese con de Vrij al 71’ e un’autorete di Muldur al 76’. Inutile l’assalto finale turco. L’Olanda in semifinale affronterà  l’Inghilterra che ha eliminato la Svizzera.

Il tabellino

OLANDA (4-3-3): Verbruggen; Dumfries, De Vrij, Van Dijk, Aké (28’ st Van De Ven); Schouten, Simons (42’st Frimpong), Reijnders (28’ st Veerman); Bergwijn (1’st Weghorst), Depay (42’st Zirkzee), Gakpo. In panchina: Bijlow, Flekken, Geertruida, De Ligt, Wijnaldum, Blind, Malen, Brobbey, Maatsen, Gravenberch. Allenatore: Koeman.

TURCHIA (3-4-3): Gunok; Ayhan (44’st Kilicsoy), Akaydin (37’st Tosun), Bardakci; Muldur (37’st Celik), Ozcan (32’Yokuslu), Calhanoglu, Kadioglu; Guler, Yilmaz, Yildiz (32’st Akturkoglu). In panchina: Bayindir, Cakir, Yazici, Kaplan, Kahveci, Kilicsoy, Akgun, Yildirim. Allenatore: Montella.

ARBITRO: Turpin.

RETI: 35’pt Akaydin; 25’st De Vrij, 31’st Gakpo.

NOTE: Espulso a fine recupero Yildirim per proteste dalla panchina. Ammoniti: Simons, Aké, Van Dijk, Tosun, Montella (allenatore), Weghorst. Angoli: 7-3 per la Turchia. Recupero 1’-5’.

Primo piano
L’evento

Andrea Bocelli, Lajatico diventa mondiale: le star, il super palcoscenico e il film