Il Tirreno

Grosseto

Sos sicurezza

Grosseto, blitz al Crespi: la scoperta della forze dell’ordine nell’immobile abbandonato


	Il blitz al Crespi
Il blitz al Crespi

Un’operazione congiunta dopo le molte segnalazioni da parte dei cittadini per le persone che bivaccavano regolarmente all’interno dell’edificio

13 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Nella mattina di martedì 13 febbraio le forze dell’ordine hanno effettuato un blitz al “Crespi”. L’immobile abbandonato è stato diverse volte oggetto di segnalazioni per la presenza di soggetti che bivaccano al suo interno.

L’operazione

Il controllo è stato effettuato dalla polizia di Stato, dai carabinieri, dalla finanza e dalla polizia municipale di Grosseto, con l’ausilio di due unità cinofile delle fiamme gialle e municipale. Presenti anche i vigili del fuoco vigili del fuoco.

La scoperta

Durante l’operazione sono state trovate alcune persone che bivaccavano nello stabile. In particolare, sono state rintracciate 10 persone, di cui 7 cittadini stranieri irregolari sul territorio nazionale. Tutte le persone sono state identificate e allontanate, e sono in corso le attività relative da parte di tutte le forze di polizia coinvolte. I cittadini stranieri irregolari sono stati messi a disposizione dell’ufficio Immigrazione della questura per le pratiche di allontanamento dal territorio nazionale. Al termine delle attività i locali sono stati liberati e sono state adottate da parte della proprietà dello stabile, appositamente presente sul posto, misure per la messa in sicurezza dell’immobile.

Primo piano
La tragedia

Il piccolo Andrea non ce l’ha fatta: è il figlio dell’infermiera morta a Pistoia

Le nostre iniziative