Il Tirreno

Grosseto

Maremma da record: due squadre in A non accadeva dagli anni Ottanta

Maurizio Caldarelli
Una gara del Bbc Grosseto: dal 2022 sarà derby in città con il Bsc (Foto AgenziaBF)
Una gara del Bbc Grosseto: dal 2022 sarà derby in città con il Bsc (Foto AgenziaBF)

Dal 2022 sarà derby grossetano, come nelle piazze di Bologna e Nettuno: la città pronta a scaldarsi attorno a uno sport che in provincia conta molti appassionati

31 agosto 2021
3 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Nella primavera 2022, a distanza di 47 anni, la Maremma sarà rappresentata da due formazioni nella massima serie, ma per la prima volta con due società di Grosseto, il Bbc e il Bsc. Negli anni Ottanta ad affiancare il Bbc Grosseto, che si stava preparando a conquistare il primo scudetto della sua storia, fu il Jolly Roger Castiglione della Pescaia, che nel 1984 e nel 1985 giocò in quella che si chiamava Serie Nazionale con risultati oltremodo soddisfacenti, grazie anche a Hamilton, Minaya e Sabat, che andarono a dare una mano ai vari Machetti, Caselli, Pompily, Sonnini. Nel 1982 si andò vicini al derby in serie A, dopo la promozione del Roselle, che però rinunciò a salire di categoria. Un derby maremmano si ripropose anche qualche anno fa, nel 2014 e nel 2015: il Jolly Roger sfidò l’Enegan Grosseto Baseball del presidente Mazzei.Nel 2016 iniziò poi una nuova storia, con il Jolly Roger che si è trasferito a Grosseto. Quindi la nuova vita del Bbc Grosseto, la società che ha fatto battere il cuore di migliaia di persone dagli anni Sessanta fino al 2011. Il progetto presentato dal vicepresidente Sandro Chimenti e da Claudio Banchi, ex presidente negli anni d’oro del Bbc, ha ridato alla città una squadra che sta facendo in pieno il suo dovere: è arrivata seconda nella fase di qualificazione, alle spalle del San Marino, che nelle scorse settimane si è laureato campione d’Italia, e a due partite dalla fine è al secondo posto nel girone D della poule salvezza, con il tredicesimo posto nel mirino.

Il Bsc 1952 ha firmato quest’anno un capolavoro, salendo in serie A al secondo anno di attività seniores. Nel 2020 la società del presidente Massimo Ceciarini è stata ripescata in serie B e quest’anno ha dominato il campionato, battendo record su record. Un’altra curiosità: il prossimo anno lo stadio Roberto Jannella ospiterà anche la seconda formazione della città, che continuerà ad allenarsi allo stadio Simone Scarpelli, che ha in gestione fino al 31 luglio 2023. Grosseto è una piazza storica del baseball, grazie ai quattro scudetti, una Coppa Campioni, una Coppa Ceb, una Supercoppa e due coppe Italia vinte dal Bbc ed il prossimo anno darà il via ad un nuovo corso, con due squadre nella stessa serie. In passato s’è assistito ai derby di Nettuno, Bologna, Milano, Roma e Parma, dal 2022 ci sarà quello grossetano, che già stuzzica l’appetito degli appassionati. Il diesse del Bbc, Filippo Olivelli, si sta muovendo per allestire una squadra che possa conquistare un posto nella poule scudetto o almeno tra le teste di serie del 2023; i fratelli Stefano e Alessandro Cappuccini punteranno ad una tranquilla salvezza con una formazione tutta Made in Maremma. Ne vedremo delle belle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
Il lutto

È morta l’”immensamente Giulia” delle Vibrazioni, il ricordo commovente di Sarcina: «Ora più che mai sei lucente armonia»