Grosseto



SCEGLI L'EDIZIONE
grosseto
cronaca
Una Dop per tutelare il tortello maremmano

Gabriele Baldanzi

La preparazione dei tortelli maremmani (foto Bf)
Porta il nome della sua terra ma chiunque lo può produrre dove vuole. Il pastaio Delli lancia la sfida: «Riprendiamoci questa ricchezza»

26 luglio 2015


GROSSETO. È il piatto-traino nelle sagre e nei ristoranti. Forse il più amato dai buongustai che approcciano la Maremma. Si parla del tortello maremmano, quello col marciapiede (il contorno a zig-zag) e il ripieno di ricotta e spinaci. Intorno al quale si sta aprendo un fronte di guerra. A disseppellire l’ascia _ con tante importanti motivazioni in tasca _ è Roberto Delli, pastaio di Maremma, u...


Primo piano

Sport
Terremoto in casa Juve: si dimette tutto il cda, anche Agnelli


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.