Il Tirreno

Versilia

L’incidente

Viareggio, auto si schianta in via Coppino e abbatte il dehors di un locale

di Roy Lepore
Viareggio, auto si schianta in via Coppino e abbatte il dehors di un locale

Sia il Chicken Burger che il Cro avevano chiuso da poco: «È andata bene»

27 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





VIAREGGIO. Fortunatamente erano già chiusi sia il Chicken & Burger che il Cro Darsena. Altrimenti le conseguenze sarebbero state decisamente più drammatiche. Fatto sta che domenica intorno a mezzanotte e mezza un'auto che percorreva via Coppino in Darsena ha perso il controllo e si è schiantata dapprima su una Toyota Aygo parcheggiata lungo la strada e poi ha travolto il dehors riservato ai tavolini del Chicken & Burger. L'auto – il cui conducente è rimasto fortunatamente illeso – ha danneggiato la ruota sinistra e parte della carrozzeria e poi sbandando è andata a finire sulla staccionata di legno dove ci sono i tavolini distruggendola totalmente e scaraventando a terra anche i cassonetti della raccolta dei rifiuti che erano di fronte all'esercizio commerciale che, appunto, aveva chiuso a mezzanotte.

Il titolare del Chicken & Burger, Iqbal Tasawar, è stato informato di quanto accaduto nella nottata, mentre le telecamere posizionate all'interno hanno ripreso in parte l'auto che ha sbandato ed è finita nella staccionata. «Sul posto è intervenuta la polizia municipale che ha identificato il conducente dell'auto - dice Iqbal Tasawar - purtroppo è stato danneggiato tutto l'esterno del locale. Ma meno male che non c'erano persone sedute e che avevamo chiuso l'attività prima che avvenisse l'episodio».

Danilo Moddafari, che abita vicino al Chichen & Burger è stato svegliato dalla botta. «Più volte abbiamo segnalato che in via Coppino le auto in transito vanno a velocità sostenuta e questo è un pericolo per tutti noi residenti. Lo abbiamo evidenziato più volte, però fino ad oggi non siamo stati mai ascoltati».

«Un altro aspetto poi è quello delle condizioni dell'asfalto, visto che transitano mezzi pesanti. Se non viene risistemato con il passare del tempo si deteriora sempre più. Soprattutto quando piove la situazione diventa pericolosa per i mezzi a due ruote. Quanto è stato evidenziato deve essere preso in considerazione, soprattutto per quello che riguarda l'aspetto della sicurezza, perché non si può rischiare l'incolumità personale. C'è infatti chi sfreccia a velocità sostenuta, soprattutto nelle ore notturne. Il risultato poi è quanto accaduto l'altra notte».

Ci sono poi i danni che ha subito l'esercizio commerciale che non potrà utilizzare lo spazio riservato ai tavolini per la propria clientela fino a quando a livello assicurativo non ci sarà il via libera per poter eseguire i lavori e riparare il danno.

 

Primo piano
La tragedia sul campo da calcio

Morte di Mattia Giani, l'inchiesta: tutti i punti da chiarire su cui sta indagando la procura

di Matteo Leoni
Sportello legale