Il Tirreno

Versilia

Paura a mare

Forte dei Marmi, rischia di annegare pur di arrivare a nuoto allo yacht di DiCaprio

di Michele Morabito
Forte dei Marmi, rischia di annegare pur di arrivare a nuoto allo yacht di DiCaprio

L’ardita fan salvata dai bagnini, ma si è anche lamentata per non essere stata salvata dall’equipaggio della nave del suo mito

17 giugno 2023
2 MINUTI DI LETTURA





FORTE DEI MARMI.  Ha nuotato fino al largo, intenzionata a raggiungere il suo idolo Leonardo DiCaprio, ospite sullo yacht Lac Leman. Ma, superate le boe, si è sentita venire meno, e ha chiesto aiuto.

L’episodio si è consumato ieri pomeriggio nello specchio di mare di fronte al Bagno Comunale di Ponente di Forte dei Marmi, le Dune, davanti al quale staziona da alcuni giorni lo yacht su cui risulta essere ospite la stella di Hollywood. La quale, sempre secondo indiscrezioni, nel corso della giornata avrebbe incontrato anche Andrea Bocelli (mentre la sera precedente, quella di giovedì 15 giugno, è stato notato a cena al Maitò con l’amico e attore Tobey Maguire, interprete di Spiderman).

Intorno alle quattro del pomeriggio, una cinquantenne di origine spagnola si è messa in acqua per raggiungere a nuoto la barca che ospitava DiCaprio sotto lo sguardo prima incuriosito poi preoccupato dei bagnini dello stabilimento del bagno Comunale, Andrea Bertacchi e Riccardo Iacopetti, i quali – a bordo della moto d’acqua provvista di apposta lettiga di salvataggio – si sono diretti verso la donna, per portarla in salvo.

L’hanno raggiunta quando si trovava già un centinaio di metri oltre le boe; era in evidente stato di difficoltà e con un principio di ipotermia.

Per salvarla si sarebbe mosso, secondo quanto viene raccontato, anche il tender dello yacht, da dove era stata notata la donna in difficoltà che si dirigeva verso l’imbarcazione. A portarla a riva sono stati i due bagnini, che avevano allertato il 118.

L’ambulanza ha accompagnato la donna al pronto soccorso dove la donna è stata dimessa dopo gli accertamenti del caso, risultati negativi, e dopo che i parametri erano tornati nella norma. La donna si è detta spaventata, ma anche delusa: in primo luogo per non aver raggiunto DiCaprio e non averlo incontrato, seppure in quel modo rocambolesco. Ma anche per non essere stata salvata dal suo equipaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
Bolkestein

Concessioni balneari, la Toscana “brucia” Roma: c’è l’indennizzo per chi perde l’asta. Chi esulta e chi è perplesso

di Mario Neri