versilia
cronaca

La signora Zelensky al Forte? Una fake news di prima estate

Gli abitanti di Vittoria Apuana: «Basta bufale, qui entra solo il giardiniere»


19 giugno 2022 Luca Basile


FORTE DEI MARMI. La villa è chiusa: come sempre. Finestre sbarrate, giardino in ordine, nessuna anima vivente nell’intorno. «Ancora con questa storia della moglie di Zelensky a Vittoria Apuana? Ma non è vero. Sono mesi che in questa casa non entra nessuno, giardiniere a parte». Ore 12 di un sabato mattina all’albore dell’estate: la dimora di proprietà di una società che fa riferimento al presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky e della moglie Olena è incorniciata fra lunghi silenzi, fatta eccezione per due residenti di zona che sbuffano spazientiti. «Ma chi le mette in giro queste bufale? Mai vista la signora in questione e guardi che davanti a questa casa ci passiamo più volte al giorno. Non c’è mai nessuno. A forza di parlarne poi però trovate il matto che ce l’ha con la guerra e fa il danno: meglio piantarla con questi discorsi» dicono.

A innescare il tutto un servizio su La7 che ipotizzava la presenza, una ventina di giorni fa, di Lady Zelensky in Versilia. «Notizia destituita di fondamento» tagliano corto le autorità competenti. Sta di fatto che sempre negli ultimi giorni a casa Zelensky c’è stato un discreto via-vai: giardiniere, manutentori, personale per le pulizie. Probabilmente si sta preparando la villa per l’estate, ma anche qui niente di strano visto che la casa, da anni, viene affittata durante la stagione, tramite una società del posto che fa da referente. Sullo sfondo resta una sola certezza: Olena Zelensky, 44enne architetto, è nel mirino della Russia. «Sono anche sotto la minaccia di morte del signor Putin – ha scritto sui social – ma non cadrò nel panico o scoppierò a piangere. Sarò calma e fiduciosa». Nel frattempo si cela dallo sguardo del mondo e dei nemici in qualche località segreta. Che non è Forte. E che neppure potrà esserlo in futuro visto il ciclico battage che si accompagna alla notorietà di una villa paparazzata da un numero crescente di persone ogni giorno.
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.