Il Tirreno

Ue: Maraio (Psi), 'bene accordo su top jobs. Allargare coalizione a Verdi'

27 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 giu. (Adnkronos) - “L’unica strada possibile per l’Europa dopo il voto per il Parlamento europeo è quella di ratificare l’accordo raggiunto tra socialisti, popolari e liberali. Un accordo promosso tra i negoziatori e che va nella direzione di confermare la maggioranza Ursula che si è mantenuta anche in questo voto europeo dando la maggioranza ai partiti tradizionali. Se a questa maggioranza vorranno offrire collaborazione anche i Verdi non potrà che farci piacere in modo da aumentare l’impronta ecologista dell’Unione”. È quanto ha dichiarato il segretario del Psi, Enzo Maraio, a conclusione del pre-Council meeting del Pse a Bruxelles con i leader socialisti di tutta Europa. “Su questo siamo totalmente in sintonia con le posizioni espresse dalla Segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, alla quale va la mia solidarietà e quella dei socialisti italiani per le vergognose frasi pronunciate dai giovani di Fratelli d’Italia, emerse dall’inchiesta di Fan Page. Ci sembra giusto che l’Italia rivendichi una posizione importante nel governo europeo ma la Presidente del Consiglio Meloni non faccia la vittima e assuma, se ne è capace, una dimensione europea. Non è possibile che quando vince rivendica tutto per sé e quando perde batte i piedi per protestare e non accettare il risultato”, ha concluso.
Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport