Il Tirreno

MO: Conte, 'da governo ignavia e vigliaccheria all'Onu, pagina vergognosa'

13 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 13 mag. (Adnkronos) - "E' una pagina vergognosa" l'astensione dell'Italia all'Assemblea generale delle Nazioni Uniti sulla risoluzione che riconosce la Palestina come qualificata a diventare membro a pieno titolo dell'Onu, "è una ferita che si aggiunge a due altre ferite quando l'Italia si è astenuta due volte di fronte a una risoluzione che prospettava il cessate il fuoco a Gaza". Lo ha detto il leader di M5S Giuseppe Conte, incontrando la stampa estera a Roma. "E' un'altra pagina vergognosa che questo governo ha scritto - incalza Conte - perché evidentemente è indifferente a quello che sta succedendo a Gaza e a Rafah con 35.000 civili palestinesi morti, per la maggior parte bambini e donne". "Il 7 ottobre è una pagina atroce, un attacco terroristico di fronte al quale siamo inorriditi, però la reazione" di Israele "è inaccettabile e non possiamo essere silenti. Io non posso sentirmi rappresentato da un governo che con ignavia e vigliaccheria in tre passaggi decisivi si astiene. Che devo pensare? Che fa prevalere la solidarietà al governo destra di Netanyahu? Posso pensare che la solidarietà politica possa prevalere di fronte a questo massacro? Noi riconosciamo il diritto di Israele alla propria difesa, ma quello che sta succedendo è inaccettabile e la nostra condanna è ferma, fermissima".
Primo piano
La sfida dell’energia

Geotermia in Toscana, la partita delle concessioni e degli extra profitti: oggi valgono 600 milioni all’anno

di Mario Neri
Cinema in Toscana