Il Tirreno

Lega: difesa Di Rubba, 'doveroso ricorso Cassazione per diverso epilogo'

23 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Milano, 23 apr. (Adnkronos) - "Le prove in atti avrebbero potuto e dovuto portare ad un diverso epilogo". E' il commento, in una nota, del professor Piermaria Corso dopo la sentenza della corte d'Appello di Milano che ha condannato il suo assistito Alberto Di Rubba, tesoriere della Lega, a oltre 4 anni e 6 mesi per la vicenda relativa alla compravendita del capannone di Cormano, acquistato dalla Lombardia Film Commission, con la quale sarebbero stati drenati 800mila euro di fondi pubblici. Il difensore "si è riservato di valutare le argomentazioni della corte", ma ha anticipato "di ritenere doveroso il ricorso per Cassazione nell'interesse della giustizia e dell'assistito".
Primo piano
La tragedia

Argentario, neonato morto su una nave crociera: fermata la mamma, è accusata di omicidio