Il Tirreno

Mo: Irlanda, 'blocco aiuti potrebbe costituire intento genocida'

28 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Dublino, 28 mar. (Adnkronos) - L'Irlanda si unisce al Sud Africa davanti alla Corte internazionale di giustizia, sostenendo che fermare la consegna di beni di prima necessità potrebbe costituire un “intento genocida”. Il governo irlandese interverrà nel caso del Sudafrica e sosterrà che limitare il cibo e altri beni di prima necessità a Gaza potrebbe costituire un intento genocida, ha detto al Guardian il ministro degli Esteri Micheál Martin. “Inviteremo la Corte a considerare la questione di ampliare il modo in cui si determina se un genocidio ha avuto luogo o meno sulla base della punizione collettiva di un’intera popolazione”. Un chiaro modello di comportamento ha impedito gli aiuti umanitari, provocando sofferenze diffuse, ha affermato. “Metà della popolazione di Gaza sta affrontando la carestia e il 100% soffre di insicurezza alimentare”.
Primo piano
Lo studio

Comuni più ricchi d’Italia, una sorpresa in Toscana – La classifica completa e i dati per ogni regione