Il Tirreno

**Ungheria: legale Salis, ‘valutiamo ricorso a Corte Ue’**

31 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 31 gen. (Adnkronos) - ''Stiamo valutando di presentare un ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo per violazione del divieto di 'trattamenti inumani e degradanti'’’. Lo riferisce all’Adnkronos l’avvocato Eugenio Losco, uno dei legali che assiste Ilaria Salis, la 39enne milanese da quasi un anno detenuta a Budapest. In riferimento al gazebo della Lega assaltato nel 2017 a Monza, il legale spiega: ‘’è stata assolta per non aver commesso il fatto, come aveva chiesto anche il pm – spiega Losco – Ilaria aveva partecipato al corteo ma quell’azione fu compiuta da altre persone’’. Dopo l’esposizione mediatica del caso della connazionale detenuta in Ungheria, ‘’ora ci sono contatti e speriamo che vadano avanti’’ conclude il legale.
Primo piano
La storia

«Aiuto, sto per partorire in casa»: la paura e il lieto fine grazie alla corsa dei volontari di Livorno

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative