Il Tirreno

Calcio: Ceferin, 'in Arabia Saudita non si giocherà finale Champions League'

31 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Amburgo, 31 gen. (Adnkronos) - Il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin, ha sottolineato ancora una volta che in Arabia Saudita non ci sarà alcuna finale di Champions League. "Non durante il mio mandato, ma non sarò qui per sempre", ha detto Ceferin al congresso Spobis sullo sport business ad Amburgo. Recentemente, le federazioni spagnola e italiana hanno ospitato le rispettive finali di Supercoppa in Arabia Saudita. Il paese ha recentemente investito miliardi nello sport. Nel calcio, la lega saudita ha ingaggiato diverse stelle del calibro di Cristiano Ronaldo, per cifre esorbitanti. La Coppa del Mondo 2034 si svolgerà in Arabia Saudita, mentre il paese ospiterà anche una gara di Formula Uno. Ceferin, dal canto suo, non vede l'Arabia Saudita come un pericolo per il calcio europeo. Crede che la strategia di ingaggiare le migliori stelle del calcio non sia quella giusta. "Se comprate soprattutto giocatori che non possono più giocare in Europa e li pagate più del dovuto, state sviluppando i vostri giovani?", ha detto. "I tifosi europei fanno due cose: seguono la loro squadra e la loro nazionale. E seguono le competizioni. Non seguono i giocatori", ha aggiunto Ceferin. L’Arabia Saudita è stata ampiamente criticata per il mancato rispetto dei diritti umani e per utilizzare lo sport per distogliere l’attenzione dai problemi interni. L'Arabia, tuttavia, è l'unica candidata a ospitare la Coppa del Mondo del 2034 ed è destinata a vincere la gara a causa della politica di rotazione della Fifa, il che significa che solo le nazioni dell'Asia e dell'Oceania possono ospitare il torneo in quell'anno.
Primo piano
L'indagine

La lista dei farmaci introvabili: parkinson, diabete o epilessia, ecco perché curarsi diventa impossibile

di Martina Trivigno
Le nostre iniziative