Il Tirreno

Toscana

Ecco il freddo

Bufera di neve all’Abetone e in Garfagnana: impianti aperti. l’Immacolata spalanca le porte all’inverno toscano – Video


	A sinistra la situazione all'Abetone, a destra alla Doganaccia
A sinistra la situazione all'Abetone, a destra alla Doganaccia

Decine di centimetri caduti sulle montagne fino a quote vicine ai mille metri: un’ottima notizia per gli addetti ai lavori del settore turistico e ricettivo

08 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





ABETONE. Il giorno dell’Immacolata si apre con una bufera di neve sulle montagne della Toscana. La Val di Luce si è svegliata sotto una fitta nevicata che ha già portato a terra diverse decine di centimetri. Neve forte anche a San Pellegrino in Alpe, nell’alta Garfagnana. Nella mattina di venerdì 8 dicembre la neve cade in modo copioso anche alla Doganaccia, in provincia di Pistoia, dove sono stati aperti gli impianti sciistici. 

L’arrivo della “dama bianca” sulle vette toscane è senza dubbio un’ottima notizia per l’intero comparto turistico, che grazie al fondo nevoso può dare il via alla stagione invernale nel migliore dei modi. Gli impianti all’Abetone così come alla Doganaccia sono ufficialmente aperti.

Primo piano
Il caso

Pisa, neonato sparito dal Santa Chiara: il piccolo non si trova e il padre non collabora, spuntano nuovi elementi, ecco quello che sappiamo

di Andreas Quirici
Le nostre iniziative