Il Tirreno

Prato

Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni


	Massimiliano Grillo e l'albero contro cui è andato a sbattere in moto
Massimiliano Grillo e l'albero contro cui è andato a sbattere in moto

La vittima aveva perso da due anni la moglie a causa di una malattia e lascia due figlie di 17 e 20 anni

13 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PRATO. Un uomo di 49 anni, Massimiliano Grillo, ha perso la vita stanotte, 13 giugno, andando a sbattere con la sua moto contro un albero mentre percorreva il viale XVI Aprile all’altezza della rotatoria con via Piemonte, all’inizio del Macrolotto di Iolo. L’incidente è accaduto intorno alle 2,30 ed è stato ripreso da almeno una telecamera di sorveglianza tra le tante presenti nella zona. E’ stato grazie a queste immagini che la polizia municipale ha potuto ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente. Si vede la moto che percorre a forte velocità il viale XVI Aprile e poi, senza alcun accenno di frenata, tira dritto alla rotonda e si schianta contro l’albero che si trova al centro dello spiazzo. Il motociclista è morto praticamente sul colpo, nonostante indossasse il casco e nonostante i soccorsi chiamati immediatamente. Anche dai rilievi della polizia municipale non è emerso alcun segno di frenata sull’asfalto. Grillo, padre di due ragazze di 17 e 20 anni, aveva perso da un paio di anni la moglie a causa di una malattia.

Sul posto, oltre alla polizia municipale, ha compiuto un sopralluogo il magistrato di turno, che probabilmente disporrà l’autopsia sulla salma (rimossa dai servizi funebri della Misericordia) per capire se all’origine della tragedia possa esserci un malore, visto che la dinamica al momento risulta inspiegabile. Le immagini della telecamera hanno anche escluso senza ombra di dubbio che possano esserci altri mezzi coinvolti nell’incidente.

Massimiliano Grillo viveva a Galciana e faceva il muratore. La scorsa notte stava probabilmente tornando a casa dopo una serata passata con gli amici quando ha perso il controllo della moto finendo contro l’albero al centro della rotatoria.

Sogni e racchette
Tennis

Wimbledon, si infrange il sogno di Jasmine Paolini: «Sono triste, ma devo sorridere. È stata una bella giornata»

I tifosi

Jasmine Paolini, la delusione al circolo Mirafiume per la sconfitta nella finale di Wimbledon

Sport