Il Tirreno

Pisa

Il processo

Delitto Capovani, Seung si presenta in aula ma parla (farneticando) solo all’ingresso del tribunale – Video


	Seung all'ingresso del tribunale
Seung all'ingresso del tribunale

Il 36enne si è rifiutato di rendere spontanee dichiarazioni ed è tornato in carcere

19 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





PISA. È ripreso mercoledì 19 il processo contro Gianluca Paul Seung, 36 anni, di Torre del Lago, in carcere con l’accusa di aver aggredito e ucciso la dottoressa Barbara Capovani. L’imputato è accusato di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione.

A differenza di quanto è avvenuto finora, Seung aveva manifestato l’intenzione di comparire personalmente davanti ai giudici della Corte d’Assise e di rendere delle dichiarazioni. In tribunale è arrivato, rivolgendo frasi farneticanti ai cronisti sul posto, ma poi si è rifiutato di rendere spontanee dichiarazioni ed è tornato in carcere.

Sogni e racchette
Tennis

Wimbledon, si infrange il sogno di Jasmine Paolini: «Sono triste, ma devo sorridere. È stata una bella giornata»

I tifosi

Jasmine Paolini, la delusione al circolo Mirafiume per la sconfitta nella finale di Wimbledon

Sport