Il Tirreno

Il lutto

Massa, muore a 38 anni: il malore, le urla della moglie e la tragedia. Chi era Francesco

Francesco Basciano
Francesco Basciano

Commerciante ambulante, aveva due bambini: è stata disposta l’autopsia per stabilire le cause del decesso

04 luglio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





MASSA. un malore improvviso, per il momento senza una causa chiara. Se ne è andato così, a 38 anni, Francesco Basciano, ambulante originario di Canevara residente però da molti anni a Castelnuovo Magra. Sarà l’autopsia disposta dal magistrato di turno Maria Pia Simonetti che sarà effettuata nei prossimi giorni, a stabilire le cause del decesso.

La ricostruzione

Basciano era sposato che una donna che adesso non riesce, non può, darsi pace. Dice di non spiegarsi cosa possa essere successo. Loro erano infatti a letto, quando lei lo ha sentito russare molto forte. Gli avrebbe dato un colpetto e a quel punto avrebbe iniziato a russare ancora più forte. Quando ha acceso la luce si è accorta che era incosciente e ha chiamato i soccorsi.

Dalla centrale le hanno consigliato di intervenire in attesa dell’arrivo dei soccorritori nell’abitazione di via della Resistenza, nella frazione di Molicciara. Ha provato a rianimarlo seguendo le indicazioni che le avevano dato dalla centrale operativa, ma nulla. Allora ha chiesto aiuto alla finestra urlando. Sono arrivati vicini e parenti. Poi sono arrivati anche i soccorritori.

L’allarme e i soccorsi

A dare manforte sono arrivati medico e infermiere dell’equipaggio delta 2 del 118, insieme ai volontari della pubblica assistenza Misericordia & Olmo de La Spezia, che hanno capito immediatamente che il malore fosse grave. Hanno utilizzato il defibrillatore e avviato tutte le manovre rianimatorie possibili e immaginabili. Ma dopo oltre un’ora, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Francesco Basciano.

Chi era

Sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Castelnuovo, e il magistrato di turno ha ordinato l’esecuzione dell’esame autoptico per stabilire le cause della morte. Impossibile al momento ipotizzare i funerali. Bisognerà aspettare l’autopsia e il nulla osta della procura. Stando alla ricostruzione della moglie, Francesco non ha mai avuto alcun problema di salute. È stato un malore improvviso, inaspettato, e ancora per nulla chiaro. Lascia due bambini di 2 e 5 anni. Originario di Massa, è stato sempre appassionato di informatica tanto che ha studiato all’Itis e si era iscritto anche all’università, senza riuscire a laurearsi.

Primo piano
Tennis: l’intervista

I toscani verso le Olimpiadi, parla Paolo Bertolucci: «Lorenzo Musetti la mina vagante, Jasmine Paolini è da medaglia»

di Vezio Trifoni