Il Tirreno

Lucca

Industria e territorio

Porcari, il Gruppo A. Celli spegne 80 candeline

Porcari, il Gruppo A. Celli spegne 80 candeline

L’azienda celebra l’anniversario con numeri record e un nuovo stabilimento

29 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PORCARI. Il Gruppo A. Celli quest’anno celebra un traguardo storico: 80 anni di attività. L’azienda, fondata nel 1944 da Alvaro Celli, è diventata una delle realtà industriali più significative e prestigiose del panorama imprenditoriale lucchese e internazionale.

Per commemorare questo importante anniversario, si è tenuto un evento istituzionale che ha visto la partecipazione dei vertici del gruppo A. Celli, oltre che delle più alte cariche istituzionali e personalità del distretto e del territorio. Oggi questa realtà, che nel tempo si è trasformata in un gruppo industriale, impiega direttamente oltre 300 persone e genera un indotto che supera le mille unità. Il fatturato del 2023 ha raggiunto i 200 milioni di euro, con una percentuale di esportazione superiore al 95% in oltre 60 paesi nel mondo.

Il gruppo è saldamente presente in Asia, nelle Americhe, in Cina e in Turchia, con due stabilimenti produttivi a Tassignano e Rughi – dedicati rispettivamente al mercato della carta e a quello del tessuto non tessuto- che coprono 25mila metri quadri ed un terzo stabilimento in fase di completamento a Porcari. L’evento, essenzialmente dedicato alla memoria del fondatore Alvaro e al riconoscimento della seconda generazione imprenditoriale composta da Piero e Marco Celli, segna l’inizio di un ciclo di attività di celebrazione per l’80esimo anniversario.

Gli eventi culmineranno con l’inaugurazione di un nuovo stabilimento produttivo attualmente in fase di costruzione. La nuova sede rappresenta un ulteriore passo avanti nella strategia di crescita del Gruppo A. Celli, la cui gestione è ancora nelle mani della famiglia con Mauro e Alessandro Celli. Dotato delle più moderne tecnologie, consentirà all’azienda di aumentare i suoi sforzi nel settore delle soluzioni per l’intralogistica e di rispondere in modo ancora più efficiente alle esigenze dei mercati globali. «Il raggiungimento degli 80 anni di attività è un traguardo che testimonia la solidità, l’innovazione e la capacità di adattamento del Gruppo A. Celli. Afferma Alessandro Celli, azionista di Italia Technology Alliance: «Un successo costruito grazie alla dedizione del fondatore, alla perseveranza dei suoi discendenti, alla professionalità dei collaboratori e alla fiducia dei clienti e dei partner internazionali. Con l’inaugurazione del nuovo stabilimento, previsto per la metà del 2025, ci prepariamo a completare l’anno dei festeggiamenti e a scrivere nuovi capitoli della nostra storia»l

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
Vacanze e risparmi

Benzina, parcheggio, ombrellone e pranzo: ecco quanto costa una giornata al mare in Toscana

di Barbara Antoni
Sport