Il Tirreno

Denunciata la madre

Abbandona la figlia in autostrada per un 5 a scuola, la ragazzina trovata sulla corsia d’emergenza

Abbandona la figlia in autostrada per un 5 a scuola, la ragazzina trovata sulla corsia d’emergenza

La ragazzina di 16 anni è stata soccorsa da una pattuglia dei vigili urbani di Roma

28 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Gli agenti della polizia locale gruppo Spe sono intervenuti poco fa sul Raccordo Anulare di Roma, all'altezza della galleria Appia, per soccorrere una 16enne a piedi sull'autostrada dopo un litigio con la madre. Il motivo del contendere pare sia stato un voto a scuola, un 5 in latino che ha portato a uno scambio acceso. Così la donna le avrebbe ordinato di scendere dall’auto per poi andarsene.

 Lo racconta Marco Milani, sindacalista del Sulpl: «La ragazza ha detto agli agenti di essere stata fatta scendere dall'auto della madre a seguito di un litigio ed è stata portata negli uffici di Ponte di Nona dai caschi bianchi che hanno poi denunciato per maltrattamento di minore la donna, una 40enne residente in zona Pisana. Dell' episodio - spiega Milani - é stato tempestivamente informato il Tribunale per i Minorenni di Roma».

«Ancora una volta sono i caschi bianchi, ad intervenire su fenomeni di Sicurezza Urbana e fragilità sociali di una Capitale sempre più problematica. Il governo non tardi a varare una legge di riforma della categoria che dovrà essere ben più coraggiosa di quella allo studio quanto all'amministrazione capitolina, aumenti gli sforzi per colmare il vuoto in organico di oltre 3000 unità».

Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri