Il Tirreno

Grosseto

Allarme in città

Grosseto, provocano un incidente e scappano: l’auto va a fuoco

Grosseto, provocano un incidente e scappano: l’auto va a fuoco

Uno degli uomini a bordo è stato portato negli uffici della polizia municipale

16 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Grosseto Municipale, polizia, vigili del fuoco e perfino l'esercito. Uniformi e divise praticamente di mezza città si sono catapultate nella sera di oggi, giovedì 16 maggio, in via Trieste.

Lungo il tratto di strada che conduce alla stazione, all'altezza degli uffici della Regione Toscana, un'auto in fiamme: il guidatore, all'apparenza illeso, è stato trovato accanto al veicolo. Gli agenti di Municipale e polizia di Stato hanno chiuso la via deviando il traffico mentre i vigili del fuoco spegnevano le fiamme.

L'uomo, in evidente stato di alterazione, è stato trattenuto a lungo al furgone della polizia locale per spiegare l'accaduto. L'auto, una Renault Scenic colore grigio metallizzato, sarebbe la stessa che - pochi minuti prima - avrebbe tamponato al posteriore sinistro un'altra macchina in sosta in via Fossombroni: invece di fermarsi avrebbe proseguito la sua corsa; fino a che il vano motore non è stato avvolto dalle fiamme. La strada è stata riaperta alle 22,15.

L'uomo è stato infine accompagnato al Comando di via Zanardelli. Le forze dell'ordine stanno verificando se a bordo dell'auto ci fossero altre persone: alcuni testimoni hanno raccontato di due o tre persone che si allontanavano in tutta fretta.

Primo piano
La tragedia

Argentario, neonato morto su una nave crociera: fermata la mamma, è accusata di omicidio