Il Tirreno

Firenze

Il reperto

Firenze, ritrovata al giardino di Boboli una pistola della Seconda guerra mondiale

Firenze, ritrovata al giardino di Boboli una pistola della Seconda guerra mondiale

La Sovrintendenza è al lavoro per valutarne l’interesse storico: l’arma, arrugginita ma riposta nella sua fondina, è stata rinvenuta in un foro di scolo del muro

27 febbraio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Una vecchia pistola, presumibilmente  risalente alla seconda guerra mondiale, è stata ritrovata al Giardino  di Boboli. L'arma, ormai inutilizzabile, è stata rinvenuta per caso da un dipendente delle Gallerie degli Uffizi e quindi consegnata alla  stazione dei carabinieri di Firenze Palazzo Pitti che, dopo aver  segnalato il rinvenimento all'autorità giudiziaria, hanno informato la Sovrintendenza di Firenze per valutarne l'interesse storico.       

Il ritrovamento risale allo scorso sabato ed è avvenuto nelle  vicinanze di alcuni uffici del complesso museale, quando in tarda  mattinata un dipendente ha notato qualcosa nel foro di scolo di un  muro. Incuriosito, si è avvicinato, rinvenendo l'arma, totalmente  arrugginita ma ancora riposta nella sua fondina. Forse, si tratta di un’arma riposta nell’anfratto dai partigiani o da chi aspettava l’insurrezione.

Primo piano
Le sabbie mobili dei cantieri

Quante opere pubbliche stritolate fra burocrazia e soldi che mancano: i casi in Toscana, i tempi e i progetti

di Barbara Antoni